My Tyson

Claudio CasaleItalia - 201815 min
Suggerito per: tutte le classi
Lingua: Italiano, Inglese
Tematiche proposte: Migranti di Seconda Generazione - Riconoscimento dei Diritti - Successo Sportivo

Sinossi

Alaoma Tyson, nato a Roma da genitori nigeriani, è il campione italiano di boxe nella categoria Youth 81kg. Patience, sua madre, è la sarta della comunità nigeriana di Tor Bella Monaca.
Mentre Tyson prepara il suo prossimo incontro, Patience racconta a suo figlio la storia della famiglia, il viaggio migratorio e le difficoltà incontrate in Italia.
Rievocando il passato e le origini, Patience tesse il futuro di suo figlio, predestinato a essere un combattente.

Biografia

Claudio Casale è un regista italiano.
Nel 2017 conclude un corso di regia alla New York Film Academy e realizza il suo primo documentario, Piccolo Mondo Cane.
Nel 2018 fonda, con Viola Brancatella, Sibilla Film, una casa di produzione dedicata al cortometraggio e
al documentario, e realizza My Tyson che è stato presentato durante la 75a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, ha ricevuto il premio di miglior documentario MigrArti ed è stato incluso nella cinquina dei Nastri d’Argento Corto Doc, oltre ad aver ottenuto molti altri riconoscimenti.
Nel 2019 inizia la preparazione della serie web La Linea Meridiana, prodotta da Sibilla Film con il supporto del MiBACT e ritorna in India dopo otto anni per girare un documentario a 360° e un cortometraggio tradizionale.
Nel 2020, il documentario Om Devi: Sheroes Revolution è in selezione ufficiale alla 77a Mostra internazionale del Cinema di Venezia nella sezione Venice VR Expanded.

Approfondimento

Se la vicenda migratoria della madre del protagonista si svolge tra ostacoli di ogni genere, tra cui anche la carcerazione perché inconsapevolmente coinvolta nei traffici illegali di chi la ospitava, la vita di Alaoma Tyson ha un sapore diverso, perché nel mondo dello sport è più facile per un immigrato raggiungere traguardi ambiziosi e maturare legami di amicizia.

L'autore presenta il film